Feeds:
Posts
Comments
  1. Smart island per eventi fiere e manifestazioni temporanee , indoor e outdoor .

Cosa bisogna fare per completarlo :

  • mettere in evidenza meglio l’aspetto dei contenuti del contenitore dal punto di vista della COMUNICAZIONE:

green

energia dalla bicicletta

mobilità sostenibile – bikesharing

connettività- integrando il sistema con la postazione wi-fi e mettendo un computer apple

recycle design

socialità

e forse io aggiungerei il tema dell’acqua

io lo farei con delle grafiche poste vicino agli elementi……

      • dare più visibilità all’eventuale azienda che lo dovesse adottare

trovare un modo per inserire un pannello o qualcosa di simile ..magari in alto

molto Classico come quelli che caratterizzavano gli stad della fiera , ovviemente integrato con il

nostro design

          • Introdurre un ‘altro elemento interattivo (applicazione) collegato alla Bici

ad esempio qualche cosa collegata all’acqua una fontana un ‘innaffiatoio, collegandolo poi alla bici

in modo che con un interruttore deviatore si possa scegliere quale applicazione alimentare

rivolta a : aziende , enti locali, organizzatori di fiere …..

  1. Smart island nella versione mobile

Che sarebbe l’eco sistema mobile originale , su ruote.

Ripensarlo forse più piccolo ed abbinabile con più elementi parcheggiati vicini, in modo da creare

un ambiente più sociale e rendere il progetto meglio trasportabile.

Da presentare ad una serie di comuni come progetto urbano temporaneo collegato a particolari campagne di comunicazione.

    1. Smart Island versione arredo urbano, sull’idea che vi ho mostrato a Parigi. Mantenendo un idea di design simile e comunque recycle design e integrandolo con le bici del bike sharing che si possono agganciare e dare energia all’isola
  • Trovare uno studio di architettura che ci supporti
  • Trovare il comune Pilota che ci metta gli spazi e un poco di soldi ( Verona )
  • provare a proporre la cosa a Clear Channel come fornitore delle bici e sponsor ( grazie alla vendita degli spazi pubblicitari )
  • stare attenti che non ci freghino l’idea ( anche perchè nel caso a loro mancherebbe solo il motore )

nella pratica

  1. definire il sito, aggiungendo foto e video chiarendo il progetto e le offerte
  2. definire meglio il progetto introducendo le modifiche del caso ( vedi sopra )  e definire i costi di noleggio
  3. finire il database
  4. cominciare a fare le proposte alle fiere ( vendita smart island come Stand fieristico)
  5. trovare un partner che ci fornisca prato e piante e che possa mettere a disposizione una serra per stivare gli ecosistemi mobili e fare uno show room
  6. cominciare a ragionare con Clear Channel per il progetto di arredo urbano
  7. pensare ad una proposta da fare ai comuni per il progetto mobile

Hello world!

Welcome to WordPress.com! This is your very first post. Click the Edit link to modify or delete it, or start a new post. If you like, use this post to tell readers why you started this blog and what you plan to do with it.

Happy blogging!